SUL NUOVO NUMERO DI VERO, IN EDICOLA GIOVEDÌ 21 GIUGNO, SI INAUGURA LA RUBRICA “STORIE VERE”

L’imprenditore veneto ed ex parlamentare della Lega, lo scorso Ferragosto, era stato risucchiato nel tritacarne mediatico con accuse infamanti: un pentito l’aveva indicato come il mandante di intimidazioni a colpi di pistola ai danni di un giornalista, con l’aggravante dello stampo mafioso.

Adesso i pm hanno chiesto l’archiviazione del caso.

Filippi ha raccontato la sua storia a Vero, in edicola dal 21 giugno: una storia che ha avvelenato la sua esistenza e quella dei suoi cari, che hanno sempre creduto nella sua innocenza.
Una storia che ha avuto un lieto fine, certo, ma il processo mediatico ha anche lasciato tanto dolore e tanta amarezza: tante ferite che non sarà facile rimarginare.

Una storia di dolore ma anche di speranza: la famiglia, gli amici che non hanno mai dubitato, gli avvocati e le persone che lavorano per lui lo hanno sostenuto ogni istante.

Questa ed altre storie sul nuovo numero di Vero.

No Previous Post
Next Post

UN VIAGGIO AFFASCINANTE CON BEPPE COVERTINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *